+39 049 8702172
Contattaci
+39 049 8702172

Monthly Archives: marzo 2009

Guai a star fermi

scritto da admin il 16 Marzo 2009

 

La lezione di Jobs: pensare l’impensabile per vincere noia, stasi e crisi.

12 Marzo 2009

Steve Jobs, di cui è uscita la biografia scritta da Leander Kahney (”Nella testa di Steve Jobs”) per i tipi di Sperling & Kupfer, ne ha pensata un’altra.

Quantomeno lo ha fatto la sua azienda: ricordiamo che il creatore di Apple si è messo in pausa sino a giugno, ma ci viene difficile pensare che non ci sia la sua mano.
C’è la crisi?
Sotto con le novità, in perfetto stile “siate affamati, siate folli” del commovente discorso di Stanford, da molti ricordato in questi giorni, con cui Jobs invitava i neo laureati a continuare a cercare se stessi per innovare.

E non stiamo parlando del mini iPod Shuffle formato accendino.
La Reuter ieri riportava una fonte di Taiwan, che richiedeva l’anonimato, secondo la quale Apple avrebbe piazzato un grosso ordinativo di touchscreen da 10 pollici presso la locale Wintek, che per la casa di Cupertino realizza già gli schermi per gli iPhone.

Si tratta di schermi grandi quasi quanto quelli dei mini-notebook, che potrebbero essere usati da Quanta Computer, altro produttore taiwanese, per produrre sistemi per Apple, da rilasciare nel terzo trimestre.

Di più non si sa, ma c’è quanto basta per immaginare un netbook Apple formato touch. E non un semplice netbook: qualcosa di più, che sappia coniugare pc e telefono nel creare un dispositivo di accesso veramente universale.

Il tutto in quel perfetto stile Jobs, che vuole che le difficoltà si combattano con il movimento.

In attesa di conferme e delucidazioni, che sentiamo arriveranno, va colta la basilare lezione: niente è peggio della stasi per chi non vuol essere bersaglio delle difficoltà. Banale quanto si vuole, ma vero.

Dario Colombo